ALIMENTAZIONE CORRETTA ED EQUILIBRATA: REGOLE E CONSIGLI PRATICI

Qual è l’alimentazione corretta?

Questa è la domanda che tutti noi ci siamo fatti almeno una volta nella vita, e non sempre siamo riusciti a darci una risposta che potesse soddisfare la nostra logica, le nostre appetenze, la nostra etica o le nostre necessità individuali.

Mangiare sano è alla base di una vita in salute

Una sana alimentazione è quella che fornisce all’organismo tutte le sostanze nutritive di cui necessita nella giusta proporzione. Mangiare sano è importantissimo soprattutto in un periodo come questo, passato quasi esclusivamente a casa per via del Covid-19.

Passando in quarantena quasi tutta la giornata potremo essere portati a mangiare a tutte le ore e questo è assolutamente sbagliato.

Moltissime volte mi sento dire ” Sa dottoressa io mangio sano ma ingrasso, perché? “

A quel punto è importante capire come prima cosa qual’è l’ intendimento quando si parla  di “alimentazione corretta“.

Una giusta alimentazione non mangiare tanta frutta e verdura (magari anche biologiche), pochi condimenti, pochi fritti, niente burro, e poche carni grasse e cibi elaborati.

Può essere che anche mangiando in questo modo si ingrassa. Perche’?

Seguire un’alimentazione bilanciata può essere importante

Una corretta alimentazione può essere bilanciata da un punto di vista delle scelte alimentari ma sbilanciata sul piano nutrizionale.
Per stare bene è fondamentale puntare su un’alimentazione ricca di verdura, cereali e legumi, ben bilanciata ed equilibrata.

L’alimentazione non è soltanto questione di quantità e di qualità ma soprattutto  di adeguato bilanciamento nutrizionale e l’errore, ripetuto tutti i giorni potrà avere, ripercussioni sulla perdita di peso.

Pertanto il modo più semplice e sicuro per poter assimilare nelle giuste quantità tutte le sostanze nutritive necessarie al buon funzionamento del nostro organismo è quello di variare gli alimenti assunti e abbinarli nella maniera più opportuna.

Il prendere peso non dipende direttamente dal cibo ma da molti altri fattori primo tra tutti la nostra motivazione al cambiamento.

Per una corretta perdita di peso è necessario avere un’educazione alimentare giusta, avere uno stile di vita attivo ed affidarsi ad esperti che ti guidano in questa fase del cambiamento.

Alcuni consigli pratici

1) Per una buona alimentazione cerca di non mangiare troppo
2) In un’alimentazione corretta non mancano mai frutta e verdura
3) Cosa mangiare per un’alimentazione sana e corretta?  Consuma i legumi perché forniscono proteine di buona qualità e fibre
4) Nel tuo menù settimanale non deve mai mancare la carne bianca
5) Scegli i cereali integrali
6) Nel tuo menù settimanale non far mai mancare il pesce
7) Limita il consumo di zuccheri e sale
8) Evita i condimenti e punta sull’olio extravergine
9) Regola d’ora per un’alimentazione correttabere tanta acqua! Bevi 6-8 bicchieri di acqua al giorno, senza attendere di avere sete, perché la sensazione di sete è il segnale che il processo di disidratazione è già in atto. Se svolgete attività fisica potreste avere bisogno anche di un quantitativo d’acqua superiore da reintegrare per le perdite dovute alla sudorazione
10) Non esagerare con l’alcool, limitare i caffè e non eccedere nel consumo di alimenti fritti
11) Per anziani, lattanti, bambini e donne in gravidanza è necessario evitare del tutto il consumo di alimenti animali crudi o poco cotti, uova poco cotte o salse a base di uova crude, carne al sangue, pesce crudo, frutti di mare crudi.
12) Limita il consumo di grassi, soprattutto quelli di origine animale, privilegiando l’olio extravergine di oliva

Un consiglio riassuntivo

Se ritieni di mangiare cibi “sani”, ma ingrassi lo stesso o non stai perdendo peso come vorresti, probabilmente, devi farti seguire e controllare anche  la fame compulsiva che spesso è scatenata dal desiderio di perdere peso velocemente e che di contro non lo favorisce.

print